Torta o crostata di mele? Meglio una Crostorta di mele e mandorle


Esistono tante varianti della torta di mele, tante quante le varietà di mele che esistono in natura . . . e anche di più. Dalla classica Apple Pie a quella meno grassa e senza lattosio il loro profumo e il loro sapore conquistano tutti.
Ogni volta che devo prepararne una entro quasi in panico. Ho una ricetta "di famiglia", ma proprio perché è "un classico" voglio variare e cambiare. Nella mente mi si apre una lista di possibili ingredienti infinita, anche "non convenzionali" come coriandolo e cumino. 

Aveva ragione il mio professore di filosofia del liceo: "Arianna hai pensieri e risposte troppo complicati, la soluzione è sempre la più semplice". Kant semplice? Critica della ragion pura, Critica della ragion pratica e cos'altro? Oddio . . . mi sono persa!  Scusate.
Riprendiamo dalla torta. Ecco:

Torta o crostata di mele? Questo è il problema. 

Decido per una crostata. Preparo la pasta frolla (per intolleranti al lattosio).
Ci ripenso. 
Voglio fare una torta. 
E la pasta frolla? Posso sempre farci dei biscotti o surgelarla. Oppure . . .fare una crostata-torta (o torta-crostata se preferite). 
Insomma, una crostorta. Croccante sotto, morbida fuori.

Ingredienti per una teglia di 24 cm:

   Per la pasta frolla (con ciò che è avanzato ho fato dei biscotti):
  • 300 g di farina 00 
  • 80-100 g di margarina (o burro per chi non fosse intollerante al lattosio)
  • 3 tuorli
  • 120 g di zucchero di canna
  • scorza grattugiata di un limone
  • un cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 goccio di liquore
   Per il ripieno:
  • 180 g di farina Antigrumi
  • scorza grattugiata di un'arancia e il suo succo
  • 50 g di mandorle in polvere
  • 1 cucchiaio di margarina
  • 90 g di zucchero di canna
  • cannella
  • 2 uova
  • un cucchiaino di lievito per dolci
    Per decorare:
  • 3 mele renette
  • scaglie di mandorle q.b.
  • zucchero di canna q.b.

Lavare e sbucciare le mele. Tagliarle a listarelle e bagnarle con del succo di limone per non farle annerire.
Preparare la pasta frolla lavorando tutti gli ingredienti fino a formare un composto compatto. Dargli la forma di una palla, ricoprirla con la carta stagnola e lasciarla riposare in frigorifero per almeno un'ora.
Per il ripieno lavorare il burro con la scorza dell'arancia e lo zucchero. Aggiungere, continuando a mescolare e uno alla volta, le uova e gli altri ingredienti.
Riprendere la pasta frolla e stenderla su una teglia dai bordi alti precedentemente infarinata. Coprire anche metà dell'altezza del bordo. 
Versare il ripieno nella teglia, livellare bene e ricoprire con le fettine di mela, le scaglie di mandorle e lo zucchero di canna. Ripiegare leggermente il bordo della pasta frolla.
Infornare in forno già caldo a 180°C per 40 minuti circa o fino a quando la torta non risulti dorata.



18 Forchette :

  1. La tua crostata di mele mi piace molto, poi io adoro le mandorle! :)
    Buon weekend!

    RispondiElimina
  2. Vedo che hai cominciato ad usare le spezie che ti ha riportato G.....:-)

    RispondiElimina
  3. mi piace molto questa versione...

    RispondiElimina
  4. Adoro le mele e la tua crostata mi fa venire l'acquolina in bocca!Bravissima anche per le foto perfette!Un bacione da Grecia!

    RispondiElimina
  5. anche lo zenzero...non ci facciamo mancare nulla vedo!! mi piace questa versione. Anch'io nel fine settimana mi dedicherò alle torte, ma... sono ancora indecisa...questa tua proposta mi piace tantissimo!!
    ciaooooooooo

    RispondiElimina
  6. ma quanto burro ci vuole nel ripieno?

    RispondiElimina
  7. wooooooooooow che delizia! complimenti, un bacio :)
    ps: ho realizzato un nuovo concorso "Fashion Food": in premio 100 euro di shopping! Ti aspetto :)

    RispondiElimina
  8. qualunque sia la versione, la torta di mele è sempre la torta di mele. Buona a qualunque ora del giorno (e della notte...)

    RispondiElimina
  9. un ottima idea! vero ne esistono diverse varietà dunque perchè non variare la base? :D deliziosa! adoro lo zenzero con il limone! li ho usati anche io oggi insieme :) poi posterò! ciao cara deliziosissima crostorta!

    RispondiElimina
  10. Oh mamma la filosofia!!! Che belle lezioni e quanti battibecchi. "..sei in ritardo per la lezione" "e lo so prof. Ma ero combattuta tra etica (arrivare in tempo) e estetica (andarmi a comprare un cappellino nuovo). Ha vinto l'estetica". E davvero ero andata a fare shopping :-D. Ma shhhhh non ditelo ai miei figli
    Passa da me. Ti ho pensato per un piccolo regalo

    RispondiElimina
  11. Adoro la torta di mele in tutte le sue varianti, questa tua versione è davvero invitante, complimenti. Buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  12. Ciao carissima, la risposta per THE RECIPE-TIONIST è SI.... è sempre pasta , bacioni e gradirei anche una fetta di questa delizio qua sopra, ciao Flavia

    RispondiElimina
  13. ottima ricetta!!!

    ^____________^

    RispondiElimina
  14. Che bella questa ricetta mescolare torta e crostata ottima idea!

    RispondiElimina
  15. Che bella questa ricetta mescolare torta e crostata ottima idea!

    RispondiElimina
  16. Che bella questa ricetta mescolare torta e crostata ottima idea!

    RispondiElimina
  17. Grazie a tutti!! :)

    @Anonimo: io le torte le preferisco "secche" e le uova e il succo d'arancia con l'acqua delle mele in cottura danno la giusta consistenza, almeno per me. Però puoi aggiungere un cucchiaio di burro ( margarina) in più, non viene molto alta perché è una crostata, quindi meglio non esagerare! :)

    RispondiElimina

Stampa Ricetta

 

Informativa cookie

Partecipo a LSDM