Dolci Regali: perché non c'è due senza tre

dolci regali


Non c'è due senza tre. E squadra vincente non si cambia.
Niente di più vero e come dimostrazione ecco il terzo volume della collana “I libri dell'MTChallenge”.
Tuttavia questa volta c'è una novità: non è dedicato ad una sfida specifica (come è stato per L'ORA DEL paTE'  e INSALATA DA TIFFANY) ma ne prende solo ispirazione. 
E così dal superbo Babà si è passati ad abbracciare un'epoca intera. 
Un'epoca fondamentale per la gastronomia in generale e la pasticceria in particolare.
Un'epoca in cui i dolci divennero simbolo del potere che il Re rappresentava. I dolci, così superflui, dispendiosi, effimeri, immorali e per questo così amati dall’umanità, sin dai suoi albori.
Inutili per vivere, ma indispensabili per vivere bene.
Eterei nella forma, ma corposi nella sostanza.
Questo libro abbraccia in 144 pagine un periodo compreso fra la fine del XVII  e gli inizi del XIX secolo, quando la pasticceria, inizia ad essere intesa come arte autonoma. 

dolci regali


Il titolo del libro è quindi un bellissimo gioco di parole: "regali" sta per l'aggettivo - cioè dei re.
Ma non ci sono solo i lievitati nati a corte, accanto ci sono anche i dolci dei poveri, di quelli che re lo erano solo per un giorno, quei dolci lievitati legati solo a ricorrenze speciali come Natale, Pasqua, vendemmia, fidanzamenti, feste di paese, nascite o matrimoni come i pani dolci, le graffe, i krapfen e così via.
Senza dimenticare il C'era una volta con la parte storica che caratterizza (e condrassistinguerà!) ogni libro della collana.

dolci regali


Sfogliando questo libro troverete solo alcune delle ricette dei Babà che si sono sfidati nel mese di maggio, esse fanno solo da magnifica e regale (per rimanere in tema Dolci Regali) cornice a tutti quegli impasti lievitati dolci: dalla Parisienne al Kougelhupf, dall'Ensaimada Mallorquina ai Maritozzi con la panna, dal Savarin alle Brioches col tuppo, passando per ricette storiche ed inedite... insomma un viaggio intorno al mondo e alla storia in 131 ricette, 42 di lievitati, 70 di creme, bagne, gelati e salse e 19 di liquori e sciroppi.
Che possono essere abbinate, incrociate, fatte e rifatte infinite volte.
Detto questo, che ci sia anche una mia ricetta, passa in secondo piano...

Riassumendo:

Titolo: DOLCI REGALI 
Collana: “I libri dell'MTChallenge”
SAGEP Editori- Genova
Prezzo di copertina: 18,00 euro
Illustrazioni: Mai Esteve
Editor: Fabrizio Fazzari
Impaginazione: Barbara Ottonello

in vendita sul sito della Sagep (qui) e in tutte le librerie e su Amazon, IBS etc...

dolci regali


Acquistando una copia di Dolci Regali, contribuirai alla creazione di borse di studio per i ragazzi di Piazza dei Mestieri (http://www.piazzadeimestieri.it/), un progetto rivolto ai giovani oggetto della dispersione scolastica e che si propone di insegnare loro gli antichi mestieri di un tempo, in uno spazio che ricrea l'atmosfera di una vecchia piazza, con le botteghe di una volta- dal ciabattino, al sarto, al mastro birraio e, ovviamente, anche al cuoco. La Piazza dei Mestieri si ispira dichiaratamente a ricreare il clima delle piazze di una volta, dove persone, arti e mestieri si incontravano e, con un processo di osmosi culturale, si trasferivano vicendevolmente conoscenze e abilità: la centralità del progetto è ovviamente rivolta ai ragazzi che trovano in questa Piazza un punto di aggregazione che fonde i contenuti educativi con uno sguardo positivo e fiducioso nei confronti della  realtà, derivato proprio dall'apprendimento al lavoro, dal modo di usare il proprio tempo libero alla valorizzazione dei propri talenti anche attraverso l’introduzione all'arte, alla musica e al gusto.

Quindi, cosa aspettate a comprarlo?

dolci regali


2 Forchette :

  1. Ciao. Come son contenta di questo nuovo libro. Non vedo l'ora di averlo tra le mani e mettermi a impastare.
    Che soddisfazione esserci.
    Ciao a presto.

    RispondiElimina
  2. ecco un regalo in più da mettere sotto l'albero! Tanti auguri
    Ficoeuva

    RispondiElimina

Stampa Ricetta

 

Informativa cookie

Ho partecipato a LSDM

Ho partecipato a LSDM
2016